Work In Progress intorno a Ian McEwan

17 Marzo 2017 by in category News tagged as , , , , , , , with 0 and 0
Home > Work In Progress intorno a Ian McEwan > News > Work In Progress intorno a Ian McEwan

Lunedì 20 marzo nei locali della Cavallerizza Reale,, in collaborazione con Circolo dei Lettori, Giulio Einaudi Editore, Scuola Holden e Sottodiciotto Film Festival & Campus si è tenuto un incontro con il grande scrittore inglese Ian McEwan, vincitore del prestigioso Booker Prize nel 1988 con “Amsterdam”, autore di romanzi oscuri spesso incentrati su figure di bambini e ragazzi come “Il giardino di cemento” (1978), “Bambini nel tempo” (1988), “L’inventore di sogni” (1993), “Espiazione” (2001). Fino al recentissimo “Nel guscio” (2017), che rivisita l’Amleto di Shakespeare e le sue dinamiche noir in chiave moderna, raccontando di un omicidio e del suo unico testimone, un feto racchiuso nel ventre della donna che l’ha commesso.

Una donna, Trudy, suo marito John Cairncross, editore e poeta, e l’amante di lei, Claude, agente immobiliare senza troppi scrupoli. Un triangolo destinato a concludersi nel sangue quando Trudy e Claude decidono di uccidere John, per impadronirsi della sua prestigiosa e decadente casa di famiglia. L’unico testimone del loro crimine è il narratore della storia, il bambino che Trudy sta per mettere al mondo; che non può vedere eppure è in grado di sentire ogni cosa. Attraverso le sue sensazioni, le sue ipotesi e i suoi dubbi scopriamo che Claude è il fratello di John; comprendiamo i dettagli del delitto e soprattutto i passi falsi dei due complici. Perché anche il crimine che sembra perfetto rivela qualche crepa. E sarà proprio quel testimone improbabile che, come un detective o un novello Amleto, si farà giustizia facendo emergere il dettaglio che incastra gli assassini.

Sottodiciotto lancia una sfida ai ragazzi delle superiori e delle università: girare un booktrailer o comunque una clip video partendo dal romanzo, della durata compresa tra i 30 e i 60 secondi, da inviare con wetransfer entro le 23.59 di venerdì 30 giugno all’indirizzo e-mail info@sottodiciottofilmfestival.it. Più di tre mesi di tempo per creare un teaser accattivante del romanzo, i migliori elaborati verranno proposti a Lastampa.it e il migliore in assoluto verrà proposto all’autore per essere caricato sul suo sito ufficiale www.ianmcewan.com

 

© 2015 - AIACE Torino Galleria Subalpina, 30 10123 Torino - P.IVA 05218600012