Accesso rapido:




 

Mercoledì 3 dicembre

Biblioteca Nazionale Universitaria

ore 10-13

PREADOLESCENZA: IL DIRITTO AD ABITARE LA TERRA DI MEZZO
Introducono: Luigi Saragnese (Assessore alle Risorse Educative, Città di Torino), Umberto Magnoni (Direttore ITER), Roberto Di Carlo (Direttore Biblioteca Nazionale)
Coordina: Antonio Erbetta (Università di Torino)
Relatori: Miguel Benasayag (filosofo e psicanalista), Mario Pollo (Università Lumsa di Roma), Marianella Sclavi (Politecnico di Milano), Riccardo Poli (Centro nazionale di documentazione e analisi per l'infanzia e l'adolescenza, Istituto degli Innocenti, Firenze)
  

ore 14-18

IL DIRITTO ALLO SVILUPPO DELLE CAPACITÀ
Introduce e modera: Battista Quinto Borghi (Dirigente Settore Servizi per l'Infanzia, Comune di Torino)
Relatori: Fulvio Longato (Università di Trieste), Lorenzo Campioni (Gruppo Nazionale di Studio Nidi - Infanzia)
  
Il convegno è organizzato dalla Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile - ITER della Città di Torino e dal Settore Servizi per l'Infanzia della Divisione Servizi Educativi della Città di Torino.
    

Cinema Fratelli Marx

ore 20.30

ANTEPRIMA PRE-FESTIVAL
Terzo lungometraggio della promettente regista francese Sylvie Verheyde, il primo ad arrivare nelle sale italiane grazie a Sacher Distribuzione, Stella è un ritratto - sia generazionale sia autobiografico - tenero e crudele al tempo stesso, interpretato dalla giovanissima Léora Barbara e da Guillaume Depardieu, in una delle sue ultime, intense prove attoriali. Come ci si sente a essere sempre fuori posto, sempre inadatti al mondo circostante? Ma forse quella di Stella è solo un'impressione...
    
Stella (id.) di Sylvie Verheyde, con Léora Barbara, Karole Rocher, Benjamin Biolay, Guillaume Depardieu (Francia 2008, 35mm, 103')
Parigi, 1977. L'undicenne Stella, cresciuta nel caffè di periferia frequentato da operai in cui lavorano i genitori, è al suo primo anno in una prestigiosa scuola media: un mondo nuovo, lontano da tutto quello che conosce. Quasi un miracolo, che cambierà la sua vita per sempre. Con una colonna sonora pop che alterna il meglio della musica anni Settanta a brani originali composti dai Nous Deux The Band. Premio per la migliore sceneggiatura al Flanders International Film Festival 2008.
   

ore 22.30

ANTEPRIMA NAZIONALE PRE-FESTIVAL
Sottodiciotto e Lucky Red presentano in anteprima nazionale il nuovo, atteso film del regista di Trainspotting e 28 giorni dopo, che ha conquistato il premio del pubblico al Toronto International Film Festival 2008 con una favola sulla speranza, la determinazione e la convinzione che ogni persona abbia il diritto di inseguire i propri sogni.
    
The Millionaire (Slumdog Millionaire) di Danny Boyle, con Dev Patel, Freida Pinto, Anil Kapoor (Gran Bretagna/Usa 2008, 35mm, 120')
È il momento della verità negli studi dello show televisivo indiano Chi vuol esser milionario?. Davanti a un pubblico sbalordito, il giovane Jamal Malik, cresciuto negli slums di Mumbai, affronta l'ultima domanda, quella da 20 milioni di rupie. Il conduttore, Prem Kumar, non ha molta simpatia per questo concorrente venuto dal nulla, ma se in palio per Jamal ci fosse ben altro che il denaro?
Stampa questa pagina (Mercoledì 3 dicembre).Segnala questa pagina (Mercoledì 3 dicembre).Segnala un errore in questa pagina (Mercoledì 3 dicembre).